Un cinghiale di immense proporzioni ucciso in Calabria (foto)

Un cinghiale di immense proporzioni, come si vede dalla foto, è stato ucciso durante una battuta di caccia da una cacciatore di Pietre Bianche fraz. di Martirano Lombardo località montana nel Catanzarese

Il sig. Gallo si era allontanato dal gruppo di cacciatori per seguire delle piccole tracce con la speranza di catturare una lepre, mentre il padre e i suoi amici erano dediti alla ricerca di cinghiali.

La fortuna del giovane, che si è trovato di fronte il gigantesco e pericolosissimo animale, è stata di colpirlo direttamente al lobo occipitale, zona delicatissima del cervello che, se danneggiata, provoca la morte quasi istantaneamente.

Diversamente sarebbe stato travolto e ucciso lui stesso dall’incredibile animale.

Il cinghiale, del peso di 850 Kg e lungo 3,85 mt., risulterebbe di razza Sus scrofa davidi (proveniente dall’Asia), introdotto artificialmente alcuni anni fa per ripopolare la zona; purtroppo, come si evince dal video in basso, questa operazione ha causato una moltiplicazione esagerata di questi animali, che danneggiano anche fattorie e insediamenti produttivi rupestri. Non si conoscono ancora le cause che hanno portato ad una crescita così smisurata dell’animale, probabilmente si tratta di un rarissimo difetto genetico.

cinghiale-gigante

Share and Enjoy

2 commenti

  1. giovanni scrive:

    a cazzaro se vede che è photoshop….

  2. Franco scrive:

    ….ma…la caccia al cinghiale è chiusa da 4 mesi….

Lascia un commento

Pinterest
EmailEmail
PrintPrint